Oggi pubblico un mio articolo in lingua italiana sulla rivista giuridica online “Diritto&Diritti”, con l’intento di provare che la tecnologia Blockchain ed il GDPR, più che nemici, possono trasformarsi in buoni alleati, soprattutto in ambito di e-government. Un ringraziamento speciale a Guardtime (clicca qui per visitare il loro sito) per il supporto professionale fornitomi durante la stesura della parte più tecnica del paper.

Qui il link:

Il rapporto fra Blockchain e GDPR nelle strategie di e-government: uno studio sulla protezione dei dati